Dall’Australia AVN sostiene la lotta per la Libera Scelta vaccinale e la manifestazione del 16 settembre a Venezia

CORVELVA ed i Genitori Veneti hanno da oggi un nuovo alleato, l’Australia (Australia Vaccination-skeptics Network Inc.).

Venezia sarà il segno! Lo spartiacque! La battaglia non puó e non deve essere solo veneta o italiana!

Lo Staff Corvelva ed i Genitori Veneti ringraziano Tasha David

—————-

Cari fratelli e sorelle in Italia,

L’Australia e’ orgogliosa di schierarsi al fianco dell’Italia e del resto del mondo contro la tirannia dei vaccini. Abbiamo assistito sbalorditi alle decine di migliaia di fratelli e sorelle in Italia che riempivano le strade per manifestare al mondo la verita’ sui vaccini ed il fatto che i governi negano le conseguenze avverse dei vaccini ed invece forzano l’uso di vaccini non testati e non sicuri con politiche coercitive sui bambini. Voi ci avete dimostrato cosa sia il vero corraggio e la determinazione e noi ci sentiamo ispirati da tutti voi.

Siamo orgogliosi ed onorati di schierarci al Vostro fianco perche’ a nostra volta sappiamo quanto sia difficile vivere con un governo che opprime e perseguita I propri cittadini pur di servire le grandi compagnie. Il nostro primo ministro e la sua consorte sono azionisti in una compagnia di vaccini e quindi traggono profitto personale dalle loro politiche vaccinali coercitive che hanno costretto a far rispettare alle famiglie. Le nostre famiglie sono penalizzate per un totale di circa A$15,000 all’anno se non sono vaccinati nei tempi prescitti da una sempre piu’ pressante campagna vaccinale.

I nostri bambini sono esclusi dagli asili, i nostri dottori, infermieri e personale sanitario sono soggetti a sanzioni governative quasi fosse una caccia alle streghe e perseguitati se scoperti a parlare delle reazioni avverse di cui sono testimoni. Esperti e conferenzieri internazioni sulla liberta’ vaccinale che provano a venire in Australia vengono trattati come terroristi e banditi ad un ritorno in Australia per oltre 3 anni.
I media definiscono apertamente famiglie amorevoli come killer di bambini, terroristi, assassini e appartenenti a sette religiose ma qual’e’ il nostro reato? Quello di crescere bambini sani senza iniettare sempre piu’ droghe farmaceutiche nei loro corpi dalla nascita alla morte.

Tutto questo deve finire ed e’ responsabilitá di tutti noi farlo diventare realtá! Non permetteremo piu’ ai nostri bambini di essere danneggiati e che ci venga tolta la capacita’ di proteggerli!

Ci schieriamo con voi oggi e gridiamo che i nostri figli non sono in vendita e i nostri corpi appartengono solo a noi e non al governo.

Ci schieriamo con voi oggi per dire che non staremo piu’ in silenzio e che unite, le nostre voci diventeranno un ruggito che verra’ sentito in tutto il mondo.

Ci schieriamo con voi oggi e gridiamo che non esiste niente e nessuno che ci possa fermare dal combattere per i nostri figli, i nostri corpi e il nostro diritto di scelta!

Saremo anche a migliaia di chilometri da voi fisicamente ma i nostri cuori e le nostre menti sono con voi tutti.

I NOSTRI CORPI, LA NOSTRA SCELTA!

Tasha David
Presidente
Australia Vaccination-skeptics Network Inc. (AVN)